All rights are reserved to Pietro Disegna

 

5
05 L'Alchimista Pietro Disegna

All rights are reserved to Pietro Disegna
Titolo: L'Alchimista
Tecnica: olio su tela
Dimensioni: cm 150x100
Esposto presso Cucumangi - Via Noventa, 130 - San Donà di Piave Venezia

L'alchimista è un dipinto che presenta molti elementi in sinergia tra loro che portano a varie interpretazioni. Sono rappresentati riferimenti alla musica, alla genetica, alla simbologia dei colori, elementi floreali, molteplici piani prospettici compenetrati tra loro, sfere luminescenti che escono dallo strumento dirigendosi verso destra.
Ampissima in questo dipinto è la tavolozza di colori utilizzati. Nella parte bassa del quadro le tinte sono state stese con pienezza e contrasto per sottolineare la dominanza di un geometrismo che riconduce alle funzioni della mente razionale. Invece, nella parte alta del dipinto il sentimento si rivela nelle pennellate gestuali che fondono colori tenui e sensibili.
Gli elementi del quadro sembrano in movimento, e interconnessi attraverso piani che salgono, piani fluttuanti che precipitano in diagonale, e l'apertura in alto a destra come accesso all'altrove.
A questo movimento si contrappone la staticità dell'occhio dipinto nella zona centrale che ricorda il simbolo egizio della ghiandola pineale che Cartesio considerava sede dell'anima. Esso qui vuole rappresentare la singolarità della percezione, di visioni sottili che vanno oltre la tangibilità dei cinque sensi. Il potere dell'Alchimista è quello della trasmutazione, la capacità di trasformare un elemento in un altro, e in questo contesto è riferito alla trasmutazione del proprio stato. La poetica del dipinto appare un invito a ripristinare un potere ancestrale atrofizzato che l'uomo ha lasciato cadere nell'oblio.
All rights are reserved to Pietro Disegna